TUTTI GLI ARTICOLI DI QUESTA AUTRICE

  • La bambina mai vissuta

    Nel suo nuovo romanzo La figlia maschio, la scrittrice napoletanaPatrizia Rinaldi racconta di una bambina cinese, Na, una delle vittime della legge cinese sul figlio unico. La sua assenza di identità è una condanna imposta dal controllo sociale delle nascite, ma la donna resisterà, con modi leciti e illeciti. Da preda diventerà predatrice