COPERTINA

  • L’isola e la guerra

    A Korkula Laura vorrebbe stare sola e provare a ripartire da zero. Ma è l’estate 1991, scoppia la guerra nella ex Jugoslavia e lei non può starne fuori, anche perché incontra Goran… Maristella Lippolis racconta una storia a partire dai suoi appunti di quei giorni
    Anna Maria Crispino*

  • La scrittura delle donne

    Quattro giorni a Duino, docenti e discenti insieme: una nuova riflessione sul passaggi, sconfinamenti e confini, canone letterario e strumenti didattici per far conoscere le scrittrici con prof provenienti da tutta Italia. La sfida della presenza e la cittadinanza attiva in un corso di formazione a Duino, organizzato dalla Sil e riconosciuto dal Miur.

  • Rima di frattura

    Una sperimentazione poetica e letteraria tra una donna e un uomo, i poeti Paola d’Agnese e Fabrizio Falcone. Come ci si capisce tra diversi imprigionati nelle gabbie del genere? E poi: dove è il confine delle nostre differenze?

  • La paura di Elena Ferrante

    Frammenti giornalistici e anche autobiografici ci svelano la scrittrice italiana più famosa e misteriosa: sono usciti, in un libro, i suoi oltre 50 articoli per il Guardian. A lei pubblicare dà ansia: perciò si è sottoposta a questo esercizio settimanale? La gelosia, la necessaria libertà creativa, l’essere donna, le madri e le figlie, la speranza nelle nuove generazioni.

     

  • Alle origini di Holt

    Esce solo ora il primo romanzo di Kent Haruf, è una nuova storia familiare che si svolge nel minuscolo villaggio di Holt, terra, animali e uomini. Ma Haruf sceglie una donna, Edith, per raccontarci il mondo. E’ lei il personaggio che giganteggia su tutti,  una donna che deve farsi forte, che sa quando può concedersi un sogno e quando a quel sogno occorre rinunciare.

  • Una storia ignobile

    Dopo aver seguito un processo per stupro, le femministe affrontano un processo per diffamazione.
    “Vado a L’Aquila da anni per seguire questa vicenda insieme ad altre femministe. Rosa violentata da un militare, è in seguito vittima anche del sistema giudiziario insieme alle donne che la sostengono”. Viola Lo Moro ci racconta una storia vera che pubblichiamo nella speranza che molte la ascoltino.

    Viola Lo Moro