TUTTI GLI ARTICOLI DI QUESTA AUTRICE

  • Né partito, né marito

    Nessuno farà nulla per noi, non i partiti che ci riservano le briciole, non i nostri figli e mariti e padri immersi nel patriarcato: è giunto il tempo che il partito nasca da noi. La riflessione post 8 marzo di una socia storica della Sil
    di Pina Mandolfo

  • Il coraggio di Emma Dante

    Lo scandalo della felicità e la pena del vivere. Reduce dal Festival di Venezia, il film “Le sorelle Macaluso”, in cui la geniale artista palermitana, affascina e respinge con l’urlo dei corpi ai quali imprime una grandiosa movenza scenica. Il nascere, il crescere e il morire, la trasformazione impietosa dei corpi: quasi un volo di colombi.

    Di Pina Mandolfo

  • Non è facile morire

    Ma anche vivere è complicato, scrive l’autrice siciliana Luisa Stella. Beffarda, originale, raffinata nel demolire le nostre illusioni. I coraggiosi, piccoli editori di Edizionidellassenza, hanno ora pubblicato la sua poderosa produzione: romanzi, racconti, teatro, raccolta in un bel cofanetto

    Di Pina Mandolfo

  • Montalbano e le sue donne

    Una voce contro quella di Pina Mandolfo, la regista e sceneggiatrice siciliana che si dice infastidita dalla “sicilitudine stereotipa” e l’uso un po’ pasticcione della lingua, nonché “la paternalistica misoginia patriarcal-popolare di ogni puntata”. Grande narratore Camilleri, ma… Che ne pensate? Lunedì 30 marzo un’altra replica.

  • Rinata a se stessa

    The wife, il film interpretato da Glenn Closs appena uscito in Italia, racconta la vicenda non rara di una moglie che, relegandosi in secondo piano, regala il proprio talento letterario al marito che vince addirittura il Nobel. Eppure lei si risveglia e…

  • Eracle è una donna

    La tragedia di Euripide secondo Emma Dante.  Il crollo del potere e dell’eroe tra danze vorticose. In scena solo attrici al posto di attori per “cercare la femminilità, la fragilità dentro un corpo maschile muscoloso e arrogante”, come spiega la regista. Potente e visionario, lo spettacolo ha inaugurato la stagione dei classici di Siracusa