Gaza, città dei morti. Raccontata da Maria Nadotti.

Gisella Modica, 8 marzo 2024

Gaza raccontata in tre movimenti dallo sguardo di Maria Nadotti, scrittrice, saggista e traduttrice

Di Gisella Modica

Nadotti rievoca nel suo testo le parole di Robin Morgan, scrittrice e femminista; Ariella Aisha Azoulay, storica della fotografia; del poeta Mahmoud Darwish; di John Berger, critico d’arte e narratore; Gassan Kanafani, giornalista; Hiba Abunada, poeta e romanziera; Refaat Alereer, docente di letteratura inglese; Eyad El Sarrai, psichiatra.

Gaza, “nastro di terra” tenuta dal governo israeliano in stato di “provvisorietà permanente”, dove “si ha la sensazione che la storia si sia incagliata in un presente assoluto”.
“Un popolo senza spazio e senza tempo”.
“Gaza come Guernica, Dresda, Hiroshima e Nagasaki. Città dei morti”.
“Striscia, parola fradicia di sangue come successe sessantacinque anni fa alla parola ghetto”.
Eppure su un muro di Qalkilya è scritto “Esistere è resistere”.
“Un lascito e una consegna” da parte di Nadotti affinché Gaza “resista nelle nostre parole”

Si ringraziano la RSI Radio televisione svizzera e il curatore del programma Le città invisibili Daniel Bilenko (info.retedue@rsi.ch).

Durata dell’audio 31 minuti.
Link originale del file qui.

PASSAPAROLA: FacebooktwitterpinterestlinkedinFacebooktwitterpinterestlinkedin GRAZIE ♥
The following two tabs change content below.

Gisella Modica

Gisella Modica, attivista femminista scrive per le riviste: Letterate Magazine on line e Leggendaria. È socia della Biblioteca delle donne Udi Palermo e della Società Italiana delle Letterate. Pubblicazioni: per Stampa Alternativa Falce, Martello e cuore di gesù Storie verosimili di donne e occupazioni di terre in Sicilia (2000) e Parole di Terra (2004). I racconti della Cattedrale Storie di occupazioni, rimozioni, immersioni Villaggio Maori (2016). Le personagge sono voci interiori Vita Activa (2017); Come Voci in Balia del Vento Iacobelli (2018); per Mimesis/Eterotopie ha curato con Alessandra Dino Che c’entriamo noi. Racconti di Donne, Mafie, contaminazioni (2022). Ha scritto racconti e saggi in libri collettanei: Terra e parole Le donne riscrivono paesaggi violati a cura di R. Falcone e Serena Guarracino, ebook, @woman, 2017; Abitare la vita abitare la storia. A proposito di Simone Weil a cura di Maria Concetta Sala, Marietti, 2015; Lessico della crisi e del possibile Cento lemmi per praticare il presente a cura di Fabrice Olivier Dubosc, ed. Seb 2019; SIL/labario Conflitti e rivoluzioni di femminismi e letteratura a cura di Giuliana Misserville Rita Svandrlick, Laura Marzi, Iacobelli 2022.

Ultimi post di Gisella Modica (vedi tutti)

Categorie
0 Comments
0 Pings & Trackbacks

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.