FESTIVAL

  • Siamo tutte inQuiete

    In questo weekend, dal 22 al 24 settembre, si terrà per la prima volta a Roma un Festival dedicato alle scrittrici. Si chiama inQuiete, e si tiene in uno dei quartieri più vivi della città: il Pigneto, nella libreria Tuba e la  biblioteca Goffredo Mameli. Il programma è molto ricco. Parteciperanno, tra le altre, Teresa Ciabatti, Donatella DI Pietrantonio, Anilda Ibrahimi, Loredana Lipperini, Lidia Ravera, Maria Rosa Cutrufelli. Ci vediamo lì,  siamo tutte inQuiete

  • Troppa importanza all’amore

    Il sesso senza complicazioni romantiche nel nuovo, divertente romanzo di Valeria Parrella che venerdì 22 settembre sarà al Festival InQuiete a Roma per parlarne con Daria Bignardi. Amanda, architetta cinquantenne madre di due gemelli, abbiente e separata, si è votata alla libera, ironica esplorazione degli accoppiamenti con i maschi. Da Erica Jong a Carla Lonzi a Parrella il sesso raccontato dalle femministe

  • La magnifica Jane Austen

    Un numero  di Leggendaria dedicato a Jane Austen, in vista del bicentenario della morte – e della prima pubblicazione di Persuasione e de L’abbazia di Northanger –per celebrare la scrittrice che ha spostato per prima e per sempre lo sguardo delle donne su se stesse. Il 10 giugno alle 21 nel giardino della Casa Internazionale delle Donne di Roma alla serata “Magnifica Jane”, con la regia di Franza Di Rosa, partecipano Anna Maria Crispino, Alessandra Pigliaru e Liliana Rampello. Seguiranno in luglio (3, 6 e 17) tre serate per “Janeites” a cura di Leggendaria: proiezioni di film con introduzione.

  • Se hai sposato l’orrore, o ne sei stata la segretaria

    Dal Trieste Film Festival attrici e protagoniste straordinarie. “Una brava moglie”, della regista e interprete Mirjana Karanović  ha vinto come miglior film. E il docu “La segretaria di Goebbels” è la lunga intervista a Brunhild Pomsel, morta a 106 anni, ultima superstite del nazismo. Un lucido resoconto della propria inconsapevolezza