FEMMINISMO

  • La memoria condivisa

    L’importanza della lettrice, il canone letterario, le scrittrici misconosciute. Cronaca da Duino: una docente del corso di formazione Sil dello scorso luglio racconta il disagio di non avere riferimenti letterari femminili nei libri di testo, dove sono assenti o marginali le letterate. E scrive della mancanza di una coscienza di genere.

  • Potere e dominio

    Sono aperte le iscrizioni al prossimo convegno del Giardino dei Ciliegi di Firenze! Lavorare a pratiche e narrative che offrano percorsi di sottrazione e resistenza alla violenza e all’oppressione: se ne parla in un convegno a Firenze dal 27 al 29 settembre al Giardino dei Ciliegi. Tra i temi comunità LGBTQ, liberismo e nanorazzismo. Partecipa Veronica Gago, docente argentina attiva in Ni Una Menos e scuola Sis, Agape, Befree. In collaborazione con la Società Italiana delle Letterate e con il sostegno di ARCI Firenze.

  • Riscrivere la cultura con sguardo di genere

    Spostare lo sguardo, cambiare prospettiva: ecco Exempla, la nuova collana dell’editrice Vita Activa che introduce le questioni di genere. Nel primo saggio si rilegge la tradizione letteraria triestina scandagliando anche la memoria culturale delle scrittici e poete, nel secondo viene presentata la rivista “Slovenka”, il primo giornale femminile sloveno (1897-1902). Con Exempla le nostre interpretazioni del passato (e del presente) non possono che essere diverse

    di Sergia Adamo

  • Una storia ignobile

    Dopo aver seguito un processo per stupro, le femministe affrontano un processo per diffamazione.
    “Vado a L’Aquila da anni per seguire questa vicenda insieme ad altre femministe. Rosa violentata da un militare, è in seguito vittima anche del sistema giudiziario insieme alle donne che la sostengono”. Viola Lo Moro ci racconta una storia vera che pubblichiamo nella speranza che molte la ascoltino.

    Viola Lo Moro

  • Ma gli uomini odiano le donne?

    “Le tolgo il fondotinta con la forza dei miei schiaffi” canta il rapper Skioffi. Il romanzo di Francesco Piccolo, “L’animale che mi porto dentro” e il n. 134 di Leggendaria sulla rabbia maschile verso le donne sono gli spunti di un incontro a Milano giovedì 23 maggio alla Casa delle donne, via Marsala 8 (ore18)

     

    di Grazia Longoni

  • Bambini e bambine trans

    Come fare fronte alle questioni, anche concrete, che devono affrontare le/i giovani in transizione? E i genitori come possono crescere? L’autore di questo manuale non prescrittivo è un docente universitario americano transgender da anni impegnato nel movimento Lgbtq.

    Elvira Federici

  • Le parole e la morte

    Con quale lingua parlare di mafia senza sporcarsi e perdere se stesse? Il nuovo numero della rivista Mezzocielo, nata nel ’91, nel racconto di una sua redattrice. Sede a Palermo, direttrice Letizia Battaglia, esce ora il n° 161 intitolato “Che c’entro io con la mafia”. Sarà presentato l’11 aprile al  Centro Borsellino

    Gisella Modica