Redazione

TUTTI GLI ARTICOLI DI QUESTA AUTRICE

  • Addio a Bia, la nostra direttrice

    Domenica 14 ottobre se n’è andata Bia Sarasini, la nostra direttrice, la creatrice di Letterate Magazine, una figura storica del femminismo in Italia. Giornalista, saggista, direttora per anni di Noi donne, redattrice di Leggendaria e del Letterate Magazine, la rivista online della Società delle Letterate, di cui è stata anche presidente. Una donna speciale che in molti e molte hanno amato e stimato. Presto la ricorderemo più a lungo sul suo e nostro Magazine.

    [button link="http://www.letteratemagazine.it/author/bia-sarasini/" linking="default" size="medium" type="divider"]LEGGI GLI ARTICOLI SCRITTI DA BIA SU LM[/button]

  • L’eredità di Antigone

    Un convegno dedicato a sorelle e sorellanza. Si tiene a Sassari,  il 28 e il 29 novembre. Si spazia dall’arte, alla letteratura alla politic. Tra gli interventi Monica Farnetti, Liliana Rampello, Alessandra Pigliaru, Michela De Giorgio, Annarosa Buttarelli, Giuliana Ortu, Claudia Cao, Marina Guglielmi

  • Abitare. Corpi, spazi, scritture

    Dal 17 al 19 novembre a Roma, alla Casa Internazionale delle Donne, con una tappa alla Casa delle Letterature, il convegno della Sil è dedicato all’abitare delle donne. Con, tra le altre,  Giulia Caminito, Claudileia Lemes Dias, Giacoma Limentani, Dubravka Ugrešić, Betina Lilian Prenz. La sera di sabato 18,  Sette bambine ebree di Caryl Churchill, regia di Marta Gilmore. Domenica 19 l’assemblea delle socie eleggerà il nuovo direttivo

  • Parlare di poesia, a Orvieto

    Gabriella Musetti e Laura Ricci il 16 settembre si troveranno a Orvieto, in Piazza Duomo, Museo Greco, alle 17.30. Scrittrici, poete e amiche, entrambe aderenti alla Società Italiana delle Letterate, promotrici di laboratori di scrittura e di momenti culturali d’incontro, unite da interessi comuni, dall’amore per la tessitura delle relazioni e da una comune vitalità – promettono un pomeriggio di scambio e di riflessione in cui, fuori da ogni paludamento e rispecchiamento, la poesia entra nella vita e prova a individuarne la non semplice ma possibile manutenzione